Migliore-Macchina-per-la-Pasta

Per tutti quelli che amano i ricordi, sono indimenticabili quei pomeriggi che passavamo con la nonna a preparare i cappelletti e le lasagne.

Crea i tuoi migliori nuovi ricordi con i tuoi figli e nipotini comprando una macchina per la pasta fresca, per poter creare da zero gli amati anolini da mangiare a natale o la perfetta lasagna per tutta la famiglia.

Cosa aspetti, cerca la migliore macchina per la pasta tra quelle elencate qui sotto, per realizzare fettuccine, tagliatelle e chi più ne ha più ne metta!

Le Migliori Macchine per la Pasta

Qual è la Migliore Macchina per la Pasta?

Gli aspetti da prediligere nell’acquisto di una macchina per la pasta sono senz’altro la possibilità di avere un apparecchio automatizzato, con motore e che sia professionale oppure adatta all’uso domestico. Se sei amante della tradizione dovrà avere un’ottima trafilatrice per pasta e realizzare la sfoglia perfetta.

A te la scelta della migliore marca e prodotto, cercando un elettrodomestico in vendita online con un buon rapporto qualità prezzo.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori macchine per la pasta:

1. Macchina per la Pasta Automatica Philips HR2382/15, 200 W, Nero

Partiamo da un prodotto sorprendente, fabbricato da Philips; questo elettrodomestico è assolutamente consigliato per chi preferisce una macchina automatizzata, senza dover spendere il minimo sforzo per ottenere ben 8 tipologie di pasta fresca, grazie alle trafile in dotazione. Inoltre la presenza di una bilancia integrata, ti aiuterà nel controllare dosi e quantità introdotte: grazie ai programmi automatici della macchina otterrai sia l’impasto che l’estradizione delle fettuccine, mentre tu ti occuperai semplicemente di metter su l’acqua.

Dimenticati dei cigoli del metallo e di quando sporcavi con la farina tutta la cucina. Lascia fare a Philips e non te ne pentirai.

2. Macchina per la Pasta Elettrica Imperia PastaPresto 700, 85 W, Argento

Torniamo sul pianeta terra con un elettrodomestico molto avanzato. Imperia, famosa marca per gli elettrodomestici in cucina, propone una macchina elettrica pensata quasi esclusivamente per preparare pasta lunga.

Senza escludere la realizzazione della sfoglia in 6 diversi livelli, ha delle caratteristiche lame adatte per la creazione di due principali tipologie di pasta: tagliatelle e fettuccine.

È infine munita di caratteristici rulli regolabili in acciaio inossidabile, materiale di cui è costituito tutto il corpo macchina, elegante e raffinato per distinguersi in cucina. Se una macchina per fare la pasta non può mancare in casa tua, Imperia è la scelta giusta; accendi l’interruttore e apparecchia la tavola, la pasta è pronta!

3. Macchina per la Pasta Marcato Atlasmotor, 100 W, Cromato

Se sei un amante dei motori, puoi finalmente unire questa passione a quella della cucina; Marcato infatti propone una macchina per la pasta a motore, che si distingue per i materiali di ottima qualità.

Oltre al morsetto intelligente di facile utilizzo, che ti permette di posizionare saldamente la macchina su qualsiasi superficie, i rulli automatici sono stati realizzati in alluminio anodizzato per non aver alcuna interazione chimica tra la pasta e il metallo.

Con spessore regolabile fino a 10 posizioni, potrai creare 3 formati di pasta tra cui lasagne, fettuccine e tagliolini. Accessori extra sono disponibili per poter spaziare fino a un totale di 13 tipologie differenti di pasta. Marcato ti aspetta.

4. Macchina Pasta Fresca Manuale Marcato AT-180-CLS

Per chi non rinuncia alla tradizione e persevera nel voler fare la pasta alla “vecchia maniera”, Marcato presenta un prodotto dall’ottima qualità, quella che nell’immaginario collettivo rappresenta la macchina per fare la pasta in casa.

Una semplice manopola con rivestimento plastico, collegata ad un corpo macchina fermo e imponente, la rende fantastica per fare la pasta fresca e la sfoglia, grazie allo spessore regolabile in 10 posizioni dei rulli in acciaio cromato.

In ultimo i pettini rimovibili garantiscono una perfetta pulizia della macchina permettendo il raggiungimento di tutte le fessure con l’utilizzo di un semplice pennello asciutto. Marcato consiglia a tutti i clienti di badare sempre alla qualità e convenienza, proponendo fasce di prezzo accessibili a tutti.

 

5. Macchina per Pasta Automatica Pasta Maker YWUO

Torniamo alla fantascienza, ormai attuale, soprattutto quando parliamo di YWUO in cucina. Famosa infatti per le sue invenzioni più astruse, questa volta ha realizzato un elettrodomestico che si occuperà di preparare l’impasto, fare tutti i tipi di pasta lunga che desideri, insieme a pasta per lasagna ma anche pasta corta come i classici maccheroni.

Non dimenticare che ti sarà possibile trafilare la pasta come se fossi alla Barilla. Una macchina intelligente con un display a comando elettronico di semplice e intuitivo utilizzo. Esteticamente molto accattivante grazie a una copertura in plastica trasparente per controllare la fase dell’impasto. Fornito di istruzioni di utilizzo semplici, con questo elettrodomestico avrai decisamente vinto la lotteria.

6. Macchina per la Pasta Automatica Philips, 200 Watt, Bianca

Eccoci di nuovo davanti a un prodotto di Philips, molto simile al primo in elenco ma dalle capacità ancora più avanzate.

Tramite l’apertura del vano superiore, con la sola aggiunta di farina e acqua, otterrai un impasto veloce e compatto scoprendo di aver acquistato una macchina per fare la pasta professionale a tutti gli effetti.

I comandi a lato indicano, tramite un display, il peso calcolato dalla bilancia interna, permettendoti di dosare correttamente la ricetta e i suoi ingredienti. Se hai un ristorante e non vuoi rinunciare a comodità, alte prestazioni, preparazione rapide e ti sei chiesto se mai esistesse una macchina per spaghetti, la risposta è tra queste righe. Infine molto semplice da pulire direttamente in lavastoviglie.

7. Macchina per la Pasta Manuale Marcato AT-150-CLS, Acciaio Cromato, Argento

Un elettrodomestico che strizza l’occhio al passato, con uno dei più tradizionali prodotti, la più economica sul mercato e chiaramente identificabile, come direbbe la nonna, macchina per tirare la pasta. Torniamo ancora a parlare di un marchio i cui componenti sono interamente realizzati in Italia e dalla sicurezza eccezionale.

La macchina per pasta fresca Marcato ha le classiche 10 posizioni di spessore e 3 tipologie di pasta come lasagna, fettuccine e tagliolini.

Grazie a tutti i possibili accessori extra amplia le sue performance a quasi 13 tipologie di pasta in modo da poter creare un paragone con gli elettrodomestici automatici che abbiamo analizzato in precedenza. Se ami la tradizione, adori il colore della sfoglia fatta in casa e sporcarti le mani di farina, questo è proprio il prodotto adatto a te. Marcato è nelle case italiane da molti anni, non per caso.

8. Ampia 150 Pasta Maker

Chiudendo con l’indiscusso leader del mercato Marcato, ecco il prodotto base con un rullo trafilato in aggiunta ai classici stendi pasta.

Optando quindi anche per modelli che dispongono di un motore elettrico, decide chiaramente di ampliare i propri orizzonti esportandolo anche oltreoceano, a tutti quei professionisti che fanno dell’amore della pasta, il proprio lavoro.

Dedicata infatti a tutti quei ristoratori che non dimenticano l’importanza della qualità, parlando di pasta fresca all’uovo, realizzata in tempi brevi e grazie a movimenti automatici.

Lo stendi pasta elettrico viene quindi aggiunto alla lista dei prodotti di Marcato con i suoi 10 livelli di spessore, potendosi allo stesso tempo identificare in una sfogliatrice casalinga. Insomma, identifichiamo questo prodotto di giusto prezzo e di grande valore, per tutti i tipi di utilizzo.

Quali Caratteristiche Contraddistinguono una Buona Macchina per la Pasta?

Macchina-per-la-Pasta

Senza alcun dubbio elenchiamo tra le principali, la durata del prodotto, la sua stabilità e il suo facile utilizzo. Ovviamente l’indecisione tra una macchina automatica ed una manuale sta soprattutto nella scelta della preparazione dell’impasto. Un ulteriore elemento decisionale può essere la variante di tipologie di pasta fresca che si può ottenere, generalmente da 3 a 13. Infine velocità e facilità di pulizia sono elementi secondari ma assolutamente da non sottovalutare.

Tipologie di Macchina per la Pasta

Migliore-Macchina-per-la-Pasta

Componenti

Rulli per Pasta

Sono i corpi principali della macchina manuale che permettono la realizzazione della sfoglia. Per preparare quindi la pasta fresca per tortellini e cappelletti, strati di pasta per lasagne e pasticci di carne, è essenziale che i rulli per pasta siano a lunga durata e in acciaio cromato per avere una migliore aderenza all’impasto senza rilasciare particelle a contatto con gli alimenti. Non dimenticare di pulire questo componente per non avere residui al prossimo utilizzo.

Estrusori per Pasta

Comunemente chiamati anche trafile, sono un altro elemento distintivo che permette di ottenere il taglio della pasta a seconda del gusto e utilizzo. Sono dei piccoli ingranaggi o anche filtri plastici (nel caso di macchine automatiche) che ti permettono di dare alla pasta la forma desiderata. Alcuni prodotti sono muniti di trafile in bronzo, altri d’acciaio cromato, alle volte anche regolabili nello spessore. Non dimenticare di pulire attentamente questo componente per non bloccare gli ingranaggi al prossimo utilizzo.

Macchine per Pasta Manuali

Creare la pasta con una macchina manuale richiede tempo e può essere un lavoraccio. È necessario prima creare e preparare la pasta e solo in seguito maneggiare la macchina per portar la pasta alla lunghezza e allo spessore desiderati. Per fare tutto questo ci vuole pratica e spesso ci si può sentire come se si avesse bisogno di un altro paio di mani.

In molte macchine per pasta manuali, si è anche limitati nella tipologia di pasta che si può creare. La maggior parte sono progettate solo per tagliare e creare forme lunghe, come spaghetti, lasagne e tagliolini. Tuttavia, le migliori macchine manuali offrono ulteriori accessori che ampliano le possibilità. Le macchine manuali sono sempre le più convenienti in quanto sono più economiche e tendono a durare più a lungo.

Macchine per Pasta Automatiche

Le migliori macchine per pasta automatiche fanno tutto, al posto vostro. Basta aggiungere gli ingredienti e automaticamente l’elettrodomestico mescola, impasta ed estrude la pasta. Uno dei molti vantaggi in una versione automatica è che rimane molto meno lavoro per voi, potendo comunque creare una pasta sempre perfetta e in meno di 15 minuti. I produttori hanno pensato di realizzare un’ampia varietà di formati di pasta per non avere il bisogno di acquistare attrezzature aggiuntive.

La scomodità consta nel maggior numero di passaggi di preparazione e quindi in un maggior margine di errore. Inoltre rimane la remota possibilità che, se qualcosa va storto, si riesca a risolvere un problema da soli, senza l’aiuto di un tecnico. In generale sono più costose, hanno una durata di vita inferiore e non portano con sé il fascino della tradizione.

Macchine per Pasta Ibride

Come dice la parola stessa, sono una specie mista: grazie ad un accessorio aggiuntivo automatico viene creato l’impasto, lasciando poi operare a mano la stesura della sfoglia e la trafilatura della pasta. Anche se fanno risparmiare spazio e tempo, bisogna esser sicuri di trovare il mescola impasto compatibile con la macchina, non sempre facile da reperire in commercio.

Come Usare una Macchina per Pasta

Parlando delle macchine automatiche, c’è veramente poco da fare: aggiungere gli ingredienti, schiacciare un pulsante e preparare un piatto per la raccolta della pasta, pronta in pochi minuti.

Dedichiamo ora quindi l’attenzione all’utilizzo della macchina per pasta manuale: fare la pasta in casa è da sempre un’arte, un momento quasi sacro a cui si dedicano interi pomeriggi. Vediamo insieme i passaggi fondamentali da rispettare per esser certi di avere un buon risultato:

  • Mescola tutti gli ingredienti: per una ricetta base, sono necessari solo farina, uova e sale.
  • Fatto questo, procedete con l’impasto, avvolgetelo nella plastica e lasciatelo riposare.
  • Mentre l’impasto riposa, preparate l’acqua sul fuoco. Se sarete già pronti a “buttare” eviterete che si secchi la pasta fresca appena fatta.
  • Ora siete pronti per fare la magia: bloccate saldamente l’impastatrice a una base d’appoggio, assicurandovi di avere un buon accesso sia al punto in cui la pasta entra che a quello in cui esce, oltre ad essere in grado di raggiungere comodamente la manovella.
  • Dopo aver impostato lo spessore della macchina nella posizione più grande, tagliate la pasta in parti facili da maneggiare.
  • Prendete il pezzo che state andando a lavorare e appiattitelo con le mani in forma rettangolare.
  • Inserite il bordo più corto del vostro rettangolo nella macchina e iniziate a passarlo tra i rulli.
  • Una volta che il rettangolo ha attraversato la macchina, ripiegate un bordo (circa a metà) e piegatelo su se stesso.
  • Passate di nuovo la pasta attraverso la macchina a partire dal bordo appiattito come prima.
  • Ripetere questo processo per cinque volte mantenendo lo spessore più largo.
  • Ora siete pronti per iniziare a formare la sfoglia. Riducete lo spazio tra i rulli utilizzando la manopola dello spessore. Si consiglia di farlo gradualmente.
  • Passate la pasta attraverso la macchina facendo attenzione a non strappare la sfoglia. Se la pasta diventa troppo lunga, tagliatela a metà per renderla più maneggevole.
  • Ora attaccate la lama di taglio alla vostra macchina e passate la sfoglia per ottenere la pasta che preferite.
  • Ripetete il processo con la pasta rimanente.

Mantenere in Buon Uso la Macchina per Pasta

Assicuratevi sempre di pulirla e lavarla dopo l’uso. Molte macchine automatiche prevedono il lavaggio delle parti singole in lavastoviglie mentre le macchine manuali devono essere pulite a mano.

Per farlo, armatevi di pazienza, attendete che la pasta rimasta negli ingranaggi si secchi, andate a pulirla con una piccola spazzola asciutta che sia in grado di raggiungere tutte le parti e smontate quel che potete (come la parte del taglio) per andare a pulire esternamente.

Una volta che avrete finito di usarla e pulirla, ricordatevi di riporla all’interno della credenza o di una scatola per evitare che la polvere entri a contatto con la macchina.

FAQ

🍝 1. Si Può Utilizzare una Farina Speciale per l’Impasto?

Indicativamente non c’è alcun problema. Assicuratevi però che la ricetta dell’impasto preveda la preparazione di pasta sfoglia per non ottenere impasti troppo duri e di difficile realizzazione.

🍝 2. Qual è il Modo più Efficace per Pulire gli Accessori?

Se parliamo di macchine manuali, gli accessori non possono entrare a contatto con acqua. Rimandiamo sempre alla lettura attenta delle istruzioni d’uso della macchina per scoprire il metodo migliore nel processo di pulitura.

🍝 3. Quanto Tempo Dura una Macchina per la Pasta con la dovuta Manutenzione?

Se vengono seguite tutte le istruzioni e ci si prende la dovuta cura e pulizia dell’apparecchio, potrebbe durare per sempre. La praticità di una macchina manuale spiega perché non se ne sia abbandonata la produzione attuale. Quindi, in sostanza, dipende dalla cura che hai delle cose e dalla frequenza di utilizzo.

🍝 4. Che Tipologie di Pasta Sarò in grado di Realizzare?

Questo dipenderà dal modello scelto, se manuale o automatico e dagli accessori che lo accompagnano. Ricordati comunque che tradizionalmente puoi fare sempre sfoglia, tagliatelle e fettuccine. Per quel che riguarda la pasta corta invece è necessario rivolgere la propria attenzione alle macchine automatiche.

🍝 5. Quanto Costa una Macchina per la Pasta?

Un modello manuale classico costa tra i 30 e i 50 euro mentre a livello di apparecchi automatici, si può anche arrivare a spendere circa 500 euro. A seconda dall’utilizzo che devi farne, valuta la spesa.

🍝 6. La Pasta Fatta in Casa è Salutare?

Non è solo salutare ma anche buonissima! Ricca di Iamina, Folato, Manganese e Selenio ha un numero inferiore di carboidrati e calorie rispetto quella secca. L’unico contro è che la pasta all’uovo fatta in casa ha valori superiori in colesterolo e sodio.

🍝 7. La Pasta fatta in Casa Ha un Sapore Migliore di quella Acquistata?

Ha sicuramente un sapore migliore, quasi non paragonabile a quella secca. Ha un unico difetto (o pregio) ovvero quello di assorbire maggiormente il sugo che hai preparato nel piatto. In sostanza è più economica della pasta secca ma per darti la risposta sarebbe meglio provare tu stesso, non credi?

Conclusioni

Fantastico. Siamo chiaramente arrivati al momento in cui bisogna fare due conti e capire cosa sia meglio per noi. Tradizione o modernità? Lasagna o penne fatte in casa? Abbiamo capito bene la differenza e cosa ci può aiutare ad ottenere l’una e l’altra nel miglior modo. Ora sta a te rispondere a una domanda: preparerai le lasagne domenica a pranzo? Alla prossima!

POSTA UN COMMENTO