Miglior-Fornetto-Elettrico

Il fornetto elettrico non è solo da considerarsi una valida alternativa al forno normale, ma può essere un’ottima aggiunta salva-spazio nella vostra cucina.

Potrete cucinare pizze, arrosti, torte o semplicemente un toast ottenendo sempre una cottura croccante e completa.

Sarà inoltre possibile selezionare la cottura ventilata, grill e spiedo e molto altro. Nulla da invidiare a un forno normale, anzi. Vediamo ora qual’è il miglior fornetto elettrico in commercio.

I Migliori Fornetti Elettrici

Qual è il Miglior Fornetto Elettrico?

In questa guida all’acquisto del miglior fornetto elettrico, vedremo ora in dettaglio quali devono essere le caratteristiche principali per far in modo di scegliere il migliore sul mercato. Innanzitutto la qualità dei materiali con cui è costruita la scocca e gli interni (spesso acciao Inox).

Poi gli accessori, come ad esempio la griglia o il vassoio con relativo manico per non scottarsi e ovviamente le varie funzioni di cottura come quella ventilata, grill etc.

Qui di seguito ti presentiamo l migliori fornetti elettrici:

1. Fornetto Elettrico Moulinex OX4448, 1380 W, Nero

Questo fornetto elettrico Moulinex viene realizzato in 3 diverse grandezze: da 19 L (1380 W), 33 L (1600 W) e 39 L (2000 W). Dotato anche di funzione di scongelamento inoltre dispone di 6 modalità di cottura e il termostato raggiunge la temperatura di 240°C.

Inoltre ha un timer automatico che arriva fino a 120 minuti con un indicatore luminoso di “forno pronto”. Facile e pratico nell’utilizzo e di design accattivante, questo fornetto elettrico ha una griglia in acciaio inossidabile adatta a tutti i tipi di cottura. E’ ottimo per cucinare pollo, arrosti di maiale, manzo e pesce.

2. Fornetto Elettrico Ardes AR6210B, 800 W, Nero

Di colore nero, il termostato si regola dai 90°C ai 230°C con un timer di 60 minuti con spegnimento automatico.

La porta ha un doppio vetro per non far disperdere il calore. Gli accessori inclusi sono una griglia e una teglia con rispettiva pinza. Inoltre dispone di un segnale acustico per avvisarci della fine cottura.

Una modalità importante è quella che permette di cucinare il cibo sopra e sotto simultaneamente. Questo fornetto elettrico Ardes viene realizzato in 6 misure differenti: 10, 20, 30, 45, 50 e 60 L e visti i risultati ha un’ottima qualità prezzo.

3. Fornetto Elettrico Ariete 979 Vintage, 1380W, Beige Pastello

Quello che colpisce subito vedendo questo fornetto elettrico Ariete è senza dubbio il fantastico design vintage. La compattezza e la forma fanno di questo elettrodomestico qualcosa di indistinguibile.

Con capienza di 18 L è ottimo per la cottura delle pizze grazie ad una incavatura interna. Raggiunge temperature di 230°C con un timer di 60 minuti.

La griglia è composta in acciaio Inox con leccarda in alluminio. Ottimo per scongelare e successivamente per grigliare tutti i tipi di carne. Le dimensioni consentono di posizionarlo quasi ovunque in cucina e la qualità è davvero buona.

4. Fornetto Elettrico Severin TO 2058, 1800 W, Nero&Argento

Il fornetto elettrico Severin è davvero un ottimo prodotto. Con una capacità di 42 L raggiunge temperature che vanno dai 60°C ai 230°C.

Di colore nero e argento, si distingue per avere al suo interno una pietra per cucinare la pizza in modo ideale e una teglia laccata che permette ottime cotture. Ha inoltre uno spiedo girevole, un doppio vetro nella porta e il calore, a vostra scelta, può provenire solo dall’alto o solo dal basso o da entrambi usando anche la ventilazione. Di semplice la pulizia in quanto il vetro si rimuove facilmente.

5. Fornetto Elettrico De’Longhi EO14902., 800W, Nero&Bianco

Questo fornetto elettrico De’ Longhi, da sempre sinonimo di qualità, ha una capacità di circa 14 L, ed è in grado di arrivare a una temperatura di 220°C. Ha diverse funzioni di cottura come quella ventilata, tradizionale, scongelamento e grill.

Potrete ottenere una cottura omogenea e croccante e avendo due ripiani, si possono cuocere ad esempio 2 pizze contemporaneamente. L’interno del forno è completamente antiaderente e ciò influisce positivamente sulla pulizia che diventa così molto più facile.

Come accessori inclusi vengono fornite due griglie cromate e un vassoio. La potenza massima è di 1400 W. Prezzo in linea con il marchio De’ Longhi.

6. Fornetto Elettrico Ventilato Spice, 1500 W, Nero

Forno elettrico dall’ottimo rapporto qualità prezzo, oltre ad avere un buon design e tripla manopola (temperatura, funzioni e timer) consente la cottura di carni, dolci e torte salate, in modo davvero omogeneo.

Ottimo anche come scalda pietanze e per scongelare il pane. La temperatura massima raggiunta è di 230°C ed è provvisto di un comodissimo vano raccogli briciole, una pinza per la teglia e una griglia.

Il forno è dotato di luce interna e di una spia rossa che si accende quando si raggiunge la temperatura richiesta. La potenza è di 1500 W e il prezzo lo rende davvero un prodotto molto interessante.

7. Fornetto Elettrico Johnson, 1300 Watt, Nero

Questo fornetto dalla capienza di 28 L e da 1300 W di potenza è un ottima alternativa tenuto conto anche del basso prezzo per la qualità proposta. È fornito di ben quattro resistenze di acciaio corazzato che permettono di raggiungere la temperatura di 230°C.

Presente un timer di 60 minuti e un segnale acustico che avverte che la cottura è terminata. Le sue 4 funzioni di cottura permettono diverse soluzioni e la funzione “solo grill” garantisce ottime grigliate sia di carne che di pesce. In dotazione vengono forniti una griglia e una leccarda. Elettrodomestico molto interessante.

Fattori da Considerare Quando si Vuole Acquistare un Fornetto Elettrico

Fornetto-Elettrico

  • Dimensione

Tra i diversi fattori che considererete con attenzione, la dimensione sarà uno dei più cruciali. Per cominciare, dovrete tenere conto delle dimensioni del vostro piano cucina e della presenza di altri elettrodomestici che potrebbero richiedere un po’ di spazio.

Anche il tipo di alimenti che preparerete e che cucinerete con il forno sarà fondamentale nella scelta della giusta dimensione.

Parlando di dimensioni, non dovreste però considerare solo quelle esterne del fornetto. Certo, magari si adatterà bene al piano di lavoro della vostra cucina, ma riuscirete a farci entrare quel grande e sontuoso pollo che volete alla griglia o arrosto? Considerate quindi anche le dimensioni interne della sua camera di cottura in base alle vostre esigenze.

  • Funzioni di Cottura e Uso

Come abbiamo già detto, le dimensioni del vostro forno dipenderanno anche dal tipo di cibo che cucinerete. Detto questo, sarà fondamentale prevedere le varie tecniche di cottura che utilizzerete. I moderni fornetti elettrici hanno ora la funzionalità di cottura a convezione (ventilata) per aiutare a ottimizzare l’alta temperatura al suo interno.

La cottura a convezione fa circolare quest’aria calda su tutto il cibo che state cucinando, facendo in modo che il risultato sia uniforme e croccante. Ci sono anche modelli che permettono di cuocere alla griglia, con spiedo girevole per arrostire i vostri cibi preferiti. Da non dimenticare ovviamente anche l’utilissima funzione di scongelamento.

  • Intervallo di Temperatura

In generale, più alta è la temperatura, più veloce è la cottura del cibo. Detto questo, uno dei fattori da considerare è l’intervallo di temperatura offerto da questi fornetti elettrici. Solitamente il range va dai 90°C fino ad arrivare in alcuni casi anche a 230°C.

Dovrete sicuramente pensare al tipo di cibo che cucinerete visto che alcuni alimenti richiedono una particolare temperatura per essere cotti. Per esempio, se volete arrostire il pollo, dovrete preriscaldare il vostro forno a circa 200°C.

D’altra parte, se si vuole arrostire la carne di manzo, allora è necessaria una temperatura di preriscaldamento di 180°C.

Quindi, se hai un forno che raggiunge al massimo 180°C, non si sarà in grado di arrostire il pollo perfettamente o cucinare una pizza in modo soddisfacente.

  • Funzioni di Controllo

Abbiamo detto che l’intervallo di temperatura è un fattore molto importante da considerare quando si acquista un fornetto elettrico. Ciò che non abbiamo ancora detto, è che avrete bisogno anche di controlli eccezionalmente buoni.

Dovrete essere in grado di controllare sia la temperatura che il timer e le varie funzioni di cottura, in modo semplice e preciso. A voi la scelta.

  • Prezzo

Il Prezzo dipende in larga misura dalla combinazione di fattori di cui abbiamo già parlato. I fornetti elettrici con intervalli di temperatura più ampi, con controlli precisi ed affidabili, grande capienza, capacità multifunzione e una marca conosciuta, hanno un prezzo normalmente più alto rispetto ad altri prodotti che possono avere prezzi significativamente più bassi.

Per questo motivo, se il budget è una considerazione importante, potrete trovare in commercio ottimi elettrodomestici con rapporto qualità prezzo molto soddisfacente. Le opzioni oggi sono molteplici e non sarà difficile trovare il giusto fornetto elettrico che fa al caso vostro.

Caratteristiche da Cercare in un Fornetto Elettrico

Ecco alcune tra le più interessanti funzioni di cui sono provvisti la maggior parte dei fornetti elettrici in vendita online. Analizziamole insieme per trovarci preparati al momento dell’acquisto.

  • Display Digitale

Tramite questo piccolo monitor saremo in grado di controllare visivamente a che punto sia la preparazione. Alcune marche danno anche la possibilità di impostare un display dal colore differente a seconda del programma selezionato; ottimo se volete controllare lo stato di preparazione anche trovandovi dalla parte opposta della cucina.

  • Comandi Intuitivi

Questo elettrodomestico non ha in realtà bisogno di comandi particolarmente intelligenti; certo, se fosse in grado di controllare le impostazioni dell’ alimento da cucinare, conoscendo tempi di cottura e doratura desiderata, sarebbe un sogno. Vengono quindi definiti intuitivi così da non dover ricorrere ogni volta al manuale d’istruzioni.

  • Ampia Gamma di Programmi Automatici

Parlare di comandi intuitivi è un conto, ma sapere che puoi premere un bottone e passare direttamente al programma automatico desiderato, è un altro. Quindi, se la voglia di pizza è tanta, seleziona il programma corrispondente. Più programmi automatici sono presenti, meglio è.

  • Allarme Sonoro

Anche se ci affidiamo ciecamente ai timer e allarmi sonori, sarebbe sempre meglio dare una controllata al livello di cottura dell’alimento. In ogni caso è senz’altro comodo ricevere un avviso sonoro quando il timer ha terminato, se occupati in altre faccende casalinghe o nella preparazione di un buon contorno.

  • Auto Spegnimento

Purtroppo è riconosciuto che il mancato auto spegnimento degli elettrodomestici è spesso causa di incendi casalinghi. La presenza di questo opzione rende le quattro mura più sicure; in molti modelli lo spegnimento automatico avviene dopo 30 al massimo 60 minuti.

  • Griglie Auto-Estraibili

Infilare le mani all’interno di un qualsiasi elettrodomestico che raggiunga i 200 °C, non è mai piacevole. Per questo in molti modelli è possibile estrarre le griglie, grazie a dei sistemi automatici. Con movimenti semplici, all’apertura dello sportello i ripiani scivolano verso l’esterno per rendere più agevole mescolare e girare la pietanza.

  • Vassoio Porta Briciole Estraibile

Quante volte la mamma sgrida perché abbiamo lasciato le briciole del pane scongelato, nel fornetto? Se il modello che hai acquistato ha un vassoio estraibile, forse sarai in grado di combattere la pigrizia e pulirlo più spesso. Approfittiamo per invitarti a una pulizia periodica di tutto il fornetto per evitare l’annidarsi di batteri o cattivi odori.

  • Rivestimento Interno Antiaderente

Fantastico elemento che rende il nostro prodotto un top di gamma. Oltre a questo, l’antiaderente dà un’estrema facilità nella pulizia ed è un punto forte. Sicuro con i cibi, ottima conservazione del calore interno ed esteticamente più gradevole.

Cosa Posso Cucinare in un Fornetto Elettrico?

Oltre a poter preparare deliziosi manicaretti, una delle funzionalità base di questo elettrodomestico è la capacità di formare la così detta “crosticina”, andando a rosolare la superficie esterna dell’alimento. Questo avviene senza alcun utilizzo di olio, ma grazie al caldo secco propagato dalle resistenze interne.

A seconda che il fornetto elettrico sia ventilato o meno, siamo in grado di preparare molte varietà di cibo, soprattutto appunto quelli che devono risultare croccanti al palato. Ecco una lista di alcuni esempi di cibi ottimi se preparati in fornetto elettrico:

  • Biscotti, torte piccole, muffin, pane
  • Patate, fagiolini, peperoni
  • Nocciole, mandorle
  • Carne di maiale e di manzo
  • Pollo arrosto
  • Bacon, salsiccia
  • Pesce
  • Quesadilla

Che Cos’è un Fornetto a Convezione?

Fornetto

Alcuni dei prodotti sopra elencati, sono dotati di questa funzionalità a convezione. In termini semplici, questa modalità di cottura prevedere lo sfruttamento di correnti di aria calda (per questo detto convettiva) all’interno di un ambiente chiuso; l’aria ha la possibilità di circolare, con moto rotatorio, grazie a delle ventole, spesso posizionate sul fondo del fornetto. A sua volta, un’altra ventola raccoglierà nuovamente l’aria reintroducendola in circolo. Questa modalità garantisce ottimi risultati di cottura uniforme, omogenea e rapida.

Ulteriore vantaggio è conferito anche dal fatto che, con la modalità ventilata, il risultato della doratura è migliore, grazie ad un ambiente molto più asciutto. In ultimo, il risparmio energetico è molto superiore rispetto alla funzione tradizionale perché cuoce più velocemente. Capisci quindi che la scelta del migliore fornetto elettrico non è delle più scontate, dovendo analizzare tanti fattori ed elementi per ogni prodotto.

FAQ

👨‍🍳 1. Ricette da Preparare con un Fornetto Elettrico

Se sei a corto di idee e hai bisogno di ispirazione, eccoti 8 semplici ricette, riassunte in poche righe. Questo solo per darti un accenno dei grandi piatti che puoi servire in tavola per stupire amici, parenti ma soprattutto… la suocera.

  • Pollo Arrosto: solo al pensiero aumenta la fame, vero? Mettete il pollo in una pirofila. Intorno alla carne, non dimenticatevi di aggiungere le patate (precedentemente sbollentate in acqua calda leggermente salata). Insaporite con spezie, come rosmarino e aglio. Cuocere per 30 minuti a 220°C, girare e continuare per altri 30 minuti a 180°C.
  • Pancetta al Forno: già di suo un piatto piuttosto grasso quindi la cottura “a secco” è l’ideale. Vi basterà cospargere il rotolo di pancetta con spezie aromatizzate e successivamente procedere in forno a 200°C. Controllare il processo per evitare che si secchi il fondo di cottura, quindi bagnarlo con acqua o vino.
  • Salmone Glassato: ecco finalmente un piatto di pesce ottimo per cotture leggere. Passate il salmone in padella per circa 5 minuti e dopo aver creato un fondo di agrumi marinati, aggiungete il miele. Adagiate i tranci di salmone nella pirofila e infornate per circa 15 minuti a 180°C.
  • Fagiolini Verdi Arrostiti all’Aglio: le verdure non sono da meno. Dopo aver pulito le estremità, sbollentate i fagiolini circa 10 minuti in pentola a pressione. Adagiateli in una pirofila, leggermente imburrata e aggiungete l’aglio tagliato a dadini sottili. Infornare per 15 minuti a 180°C-200°C.
  • Salsiccia e Peperoni: pronti per un panino da post-concerto? Anche se siete seduti comodamente a casa, va bene lo stesso. Cuocete i peperoni in acqua per 10 minuti e rosolate leggermente la salsiccia in padella. Adagiate carne e contorno in una pirofila e terminate in forno per ulteriori 15-20 minuti a 180°C.
  • Mandorle Tostate, dolci o salate: ti sembrerà di essere al Luna Park! Fantastici snack da preparare in casa per grandi e piccini. Ricordati di pelare 80-100 g di mandorle e disporle uniformemente in una pirofila. Lasciar cuocere in forno per 10-15 minuti a 180°C.
  • Pane al Mais: hai presente quelle pagnottine soffici un po’ gialle al loro interno? Detto, fatto: creare l’impasto, far lievitare e procedere in forno per circa 45 minuti a 180°C.
  • Crumble di Frutta: quella a base di mandorle, piacerà a tutti. Frutta secca insieme a noci, nocciole, mandorle sbriciolate insieme allo zucchero per creare una “schiacciatina” dolce e naturale. Cuocere in forno per 30-45 minuti a 180°C.

👨‍🍳 2. Posso Utilizzare un Fornetto Elettrico al Posto del Forno Tradizionale?

In sintesi la risposta è… sì! Un fornetto elettrico può sostituire un forno normale. Infatti, quando si tratta di valutare le distinzioni tra questo ed un forno tradizionale, è solo questione di “ventola”. A differenza di un forno normale, un fornetto a convezione è dotato, sul fondo, di una turbina che fa circolare il calore, rendendo più uniforme la temperatura interna.

👨‍🍳 3. I Fornetti Elettrici Cuociono in modo Salutare?

Sì, sì e ancora… sì! I fornetti elettrici non causano nessun tipo di problema di salute, sono “sani”. Tuttavia, se il vostro cibo venisse bruciato ma volete comunque mangiarlo, ecco, qui nasce il problema; qualunque parte del cibo ingerita risulti bruciata (e non stiamo parlando di una crosticina eccessivamente croccante) rischiereste di ingerire sì parti commestibili di cibo ma che portano con se la possibilità di causare problemi il vostro organismo.  A parte questo, non dovete preoccuparvi di problemi di salute quando si tratta di fornetti elettrici.

👨‍🍳 4. Possono Cucinare la Carne Cruda in un Fornetto Elettrico?

Di nuovo, detto… fatto: mettete la carne in una teglia e cospargetela di sale e pepe. Infilatela nel fornetto e accendetelo, posizionando la griglia ad almeno 8 centimetri dalla resistenza.

👨‍🍳 5. Puoi introdurre un Foglio di Alluminio all’interno di un Fornetto Elettrico?

Sì, ma con la dovuta cautela. Stai infatti molto attento che sia a debita distanza dalle resistenze; essendo l’alluminio un elemento infiammabile potrebbe incendiarsi o fondersi se a contatto diretto con corpi caldi.

👨‍🍳 6. Puoi introdurre vetro all’interno di un Fornetto Elettrico?

Cerca di utilizzare solamente i vetri detti “Pirex” ovvero resistenti al calore senza incrinature. Molte persone per ovviare ad ogni preoccupazione utilizzano direttamente altri materiali.

👨‍🍳 7. Devo Preriscaldare il Fornetto Elettrico?

Stavolta la risposta in sintesi è… quasi sempre! Per dirla tutta dipende da ciò che devi cucinare (segui sempre la ricetta!). Tuttavia, se state cucinando cibi come torte, pollo, pizze o congelati come pane o cene surgelate, è importante lasciare preriscaldare il vostro fornetto.

Conclusioni

Abbiamo capito come il fornetto elettrico spesso, non abbia nulla da invidiare ai forni tradizionali, con il vantaggio di avere piccole dimensioni e di essere anche trasportabile. In commercio ne esistono di vari tipi, dimensioni e con funzionalità differenti. Ora che avete tutte le informazioni necessarie, potrete scegliere il modello e marca da voi preferito in base alle vostre esigenze. A voi la scelta!

POSTA UN COMMENTO